TEATRO SUBASIO DI DOMENICA 2017

A cura di Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale con il sostegno del Comune di Spello

 

Domenica 12 marzo 2017 ore 17

FLORIAN METATEATRO

La bella addormentata

Età 4-10 anni

 

liberamente ispirata alle fiabe di Perrault e Grimm

drammaturgia Mario Fracassi, Flavia Valoppi, Alessio Tessitore

con Flavia Valoppi e Alessio Tessitore

ideazione scena Tiziana Tacci

realizzazione Fabrizio Palazzi

 oggetti di scena Wally e Lara Di Luzio per Arteate

ideazione e regia Mario Fracassi

si ringraziano Daniela Verna, Antonella Di Camillo e Renato Barattucci

  

Per celebrare il battesimo della tanto desiderata principessina, il Re e la Regina invitano tutte le fate del regno affinché le facciano da madrina. Ma sopraggiunge la fata cattiva, non invitata alla festa che, per vendicarsi dell'onta, formula la sua maledizione : “Un oggetto appuntito pungerà la mano destra della principessa e lei ne morirà”…

Per raccontare la celebre storia, una scenografia praticabile diventa di volta in volta il castello, il bosco, la stanza della principessa. I due attori, con l’ausilio di pochi oggetti, si avvicendano nei panni dei personaggi in un divertente rincorrersi… come in un gioco di bambini. Rosaspina e il Principe sono interpretati invece da due marionette, mosse a vista, che chiuderanno con il bacio la storia de La Bella addormentata.

 

 

Domenica 19 marzo 2017 ore 17

TEATRO DEL DRAGO

Trecce rosse

la storia di Pippi Calzelunghe

Età 3-10 anni

 

regia  Andrea Monticelli
testo  Roberta Colombo
con  Roberta Colombo, Andrea Monticelli, Marzo Zondini
consulenza musicale  Mauro Monticelli
messa in scena  Teatro del Drago

 

La libertà di essere sé stessi, la gioia di vivere, il valore dell’amicizia e dell’amore. Sono alcune delle caratteristiche di Pippi Calzelunghe, la bimba con le trecce rosse, unite ad una dose di grande gioia e passione per la vita stessa.

In scena un’attrice aiutata da due giovani spettatori che, poco per volta, si troveranno coinvolti nel gioco del teatro. Oggetti che prendono anima e si trasformano in altrettanti personaggi, così come accade ad un vecchio abito nero o ad una figurina-marionetta.

Sulla scena la storia di una delle ragazzine più trasgressive e simpatiche della letteratura del XX secolo: uno sguardo “pulito” che non accetta compromessi, che affronta i rischi con coraggio e astuzia.

 

 

Domenica 26 marzo 2017 ore 17

TEATRO DEI COLORI

Storie di Kiriku e degli animali selvaggi

Età 3-10 anni

 

con Andrea Palladino, Andrea Tufo, Valentina Franciosi

luce, interventi sonori Mario Serchia, Roberto Santavicca  

musiche e video da documentazioni etniche africane e dal repertorio jazz contemporaneo

figure Bartolomeo Giusti, Roberto Santavicca  

organizzazione Gabriella Montuosi  

 

Kirikù è un bambino speciale: nasce, piccolissimo, in un villaggio africano e, appena nato, parla, cammina ed è talmente intelligente che è capace di tagliarsi da solo il cordone ombelicale.Il villaggio in cui nasce Kirikù è costretto a subire le angherie della cattiva strega Karabà ma il bimbo, con la sua mente sveglia e uno spirito intraprendente, riesce sempre a trovare un modo per combattere e vincere la strega. Sulla scena ci sono le capanne, gli alberi, i fiori, gli animali che popolano un ambiente selvaggio. Come vengono allevati, cosa producono gli animali in un villaggio africano? E quali sono le favole che si raccontano ai bambini nelle foreste e nelle savane? Lo scopriremo con il piccolo grande Kirikù!

 

BUONI REGALO
E' possibile acquistare dei "buoni regalo" per un numero di ingressi a scelta (uno, due o più).
Per utilizzare il buono basterà presentarlo alla biglietteria del teatro scelto e cambiarlo con il biglietto, previa disponibilità di posti.

 

Ingresso unico € 6.50

Biglietteria aperta dalle ore 15.30 (tel. 0742 301689)

Informazioni: Fontemaggiore tel. 075 5286651 – 075 5289555

www.fontemaggiore.it