"UNA SCELTA IN COMUNE" Esprimi la tua volontà sulla donazione di organi e tessuti

UNA SCELTA IN COMUNE

Esprimi la tua volontà sulla donazione di organi e tessuti

Il Comune di Spello con atto Giunta Municipale n. 106 del 16.07.2015 ha deliberato l’adesione al progetto regionale “Una scelta in Comune”, offrendo così la possibilità, a chi lo volesse fare - a partire da martedì 2 febbraio 2016 - di esprimere la volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rinnovo della carta d’identità.

Il rilascio/rinnovo/duplicato/sostituzione della Carta di Identità rappresenta l’occasione più facile per raggiungere tutti i cittadini, per offrire la possibilità di scegliere se rendere o meno una dichiarazione (assenso o diniego alla donazione degli organi) e per collegare tale decisione ad un tratto identitario piuttosto che ad una scelta di salute.

Il rilascio/rinnovo/duplicato/sostituzione della Carta di Identità sia cartacea che elettronica, è un’operazione che tutti i cittadini effettuano, con questa modalità si possono aumentare in maniera graduale e costante le dichiarazioni di volontà di tutta la popolazione maggiorenne.

L’obiettivo di questa opportunità è che la dichiarazione resa dal cittadino presso l’Anagrafe sia raccolta e resa subito disponibile anche al Sistema Informativo Trapianti ( SIT ) al fine di consentire la consultazione, in tempo reale e 24 ore su 24, c/o i Centri di Coordinamento Regionali Trapianti al momento di eventuale decesso della persona.

Qualora il cittadino sia favorevole ad esprimere la propria volontà, l’Ufficiale d’anagrafe gli fornisce il modulo, avendo cura che lo stesso sia compilato integralmente e sottoscritto dal cittadino; questa sarà l’unica documentazione attestante la dichiarazione sottoscritta poiché nulla verrà evidenziato sulla Carta d’Identità cartacea o elettronica.

Contestualmente l’Ufficiale d’anagrafe inserirà l’informazione riportata nel modulo in una procedura informatizzata. Il dato relativo alla dichiarazione di volontà sarà acquisito telematicamente dal Sistema Informativo Trapianti (SIT); le informazioni relative alle volontà espresse dall’utente devono essere archiviate sul Sistema informativo comunale unitamente ai riferimenti relativi all’invio (data/ora) e alla risposta di ricezione da parte del SIT (data/ora).

Una copia del modulo compilato e sottoscritto dal cittadino, insieme alla ricevuta cartacea attestante l'avvenuta trasmissione della dichiarazione di volontà, sarà conservata presso la sede del Comune ed una copia verrà consegnata al cittadino che non dovrà conservarlo insieme alla carta di identità.

In caso di malfunzionamento delle comunicazioni con il SIT, la Carta di Identità deve essere comunque emessa. In tal caso il cittadino che voglia  esprimere l'assenso o il diniego alla donazione deve rivolgersi ai Punti di Accettazione Donazioni Organi (es. ASL).

La registrazione nel SIT della dichiarazione di volontà rilasciata presso i Comuni aumenta la tutela del cittadino in caso di smarrimento della carta di identità e altre dichiarazioni cartacee. Le dichiarazioni registrate nel SIT possono essere modificate in qualsiasi momento presso l’ASL di appartenenza.

pdf depliant in italiano.pdf scarica il depliant